Introduzione

Guida alla fatturazione elettronica per il regime forfettario

Sei un forfettario e non hai ben capito se e quando sei sottoposto all’obbligo di fatturazione elettronica? Vuoi fatturare con il formato elettronico, ma temi sia complicato? Qui trovi ciò che fa al caso tuo: una guida passo passo a come si emette, riceve e conserva una fattura elettronica.

Autore: Fatture in Cloud

Il rapporto tra forfettari e fattura elettronica? Potremmo definirlo “in evoluzione”.
Infatti, al momento i contribuenti in regime forfettario non sono obbligati alla fatturazione elettronica (tranne che nei confronti della PA), anche se sono incentivati ad adottarla.
La situazione però è destinata a cambiare, perché:

  • il 1° luglio 2022 l’obbligo entra in vigore per i forfettari che nell'anno precedente hanno perceipito ricavi o compensi superiori a € 25.000,
  • il 1° gennaio 2024 l'obbligo si estende a tutti gli altri forfettari.

Cosa significa tutto ciò? Cosa cambierà nel futuro prossimo? Troverai le risposte in questa guida.

Inoltre, vedrai passo passo come creare e inviare una fattura elettronica verso la Pubblica Amministrazione, le imprese e i consumatori privati. Capirai anche come ricevere le fatture, evitando la confusione delle mail, e come conservare le fatture elettroniche in ordine. Infine, potrai valutare l’importanza di avere un software che, oltre ad emettere fatture, ti aiuti anche a gestire i pagamenti e la burocrazia.

Al termine della guida avrai le idee più chiare sull’argomento e potrai approcciarti con più serenità alla fatturazione elettronica.

banner-promozione-regime-forfettario

Capitolo n° 1

Obbligo di fattura elettronica per i forfettari dal 1 luglio 2022

Il decreto legge n.36/2022, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 aprile, introduce l'obbligo di fatturazione per i forfettari a partire dal 1 luglio 2022. Alcuni contribuenti però rimangono esclusi dall'obbligo e le sanzioni non scattano da subito. Vediamo in dettaglio le disposizioni.

Vai al capitolo
Capitolo n° 2

5 vantaggi (e 3 svantaggi) della fattura elettronica per il forfettario

Al forfettario conviene emettere fattura elettronica? Scopriamo cosa hanno risposto i clienti di Fatture in Cloud e quali sono gli incentivi al momento previsti dalla Legge.

Vai al capitolo
Capitolo n° 3

Come emettere fattura elettronica in regime forfettario (con esempio)

Scopri come emettere fattura elettronica in una guida passo passo: dalla scelta del software alla compilazione dei campi, fino all'invio della fattura al Sistema di Interscambio (SdI). Guarda il fac-simile, per verificare di aver fatto tutto correttamente.

Vai al capitolo
Capitolo n° 4

Come ricevere le fatture elettroniche in regime forfettario

Come il forfettario può ricevere le fatture? Serve Codice Destinatario o PEC, oppure ci sono del le alternative? Scopriamolo insieme.

Vai al capitolo
Capitolo n° 5

Come conservare le fatture elettroniche in regime forfettario

Come il forfettario può conservare le fatture? Leggi la risposta e scopri i vantaggi di conservare le fatture in digitale.

Vai al capitolo
Capitolo n° 6

Ricavi in regime forfettario: come monitorarli con un software di fatturazione

Avere una stima aggiornata degli incassi è fondamentale per una partita IVA forfettaria. Infatti, uno dei requisiti per rimanere nel regime agevolato è mantenersi al di sotto del limite dei compensi/ricavi di € 65.000 annui. Un software di fatturazione può aiutare a tener sotto controllo la situazione: vediamo come. 

Vai al capitolo
Capitolo n° 7

Come scegliere il miglior software di fatture per regime forfettario

Vuoi emettere fatture elettroniche e sei alla ricerca di un software che ti aiuti a farlo? Scopri come scegliere il migliore per le tue esigenze in base a: caratteristiche generali, servizio di fatturazione elettronica e altre funzionalità.

Vai al capitolo

banner-promozione-regime-forfettario

Questo contenuto è aggiornato al 3 maggio 2022.