Passa a Fatture in Cloud: ti regaliamo fino a 12 mesi in più

 Capitolo 5

I costi di una Partita IVA

Quante tasse paga un freelance e come si calcolano i contributi? Che cos’è una cassa di previdenza e come scelgo l’assicurazione professionale? Benvenuto nel capitolo dedicato agli argomenti più odiati dai freelance italiani!

Autore: Fatture in Cloud

Tasse, contributi, assicurazioni. Questioni tecniche e noiose, lo sappiamo, ma ti sconsigliamo vivamente di ignorarle se non vuoi incappare in multe decisamente salate. Quindi armati di buona volontà e dacci fiducia: nelle prossime pagine proveremo a dissolvere tutti i tuoi dubbi sui costi di una partita IVA. Ma quali sono questi costi? Innanzitutto, le tasse. Si tratta del primo grande costo obbligatorio a carico di chi ha partita IVA. Ti sveleremo quante e quali tasse devi pagare in base al tipo di attività che svolgi: IRPEF, IRAP e/o IRES? Passeremo poi ai contributi previdenziali: scoprirai cos’è una Cassa previdenziale, quando devi iscriverti alla gestione separata INPS e come calcolare i contributi da versare. Infine passeremo alle assicurazioni professionali: obbligatorie per alcuni, facoltative per altri, se scelte con i giusti criteri possono davvero salvarti da situazioni complicate.

Allora, sei pronto? Iniziamo il nostro viaggio nell’odiato mondo dei costi di una partita IVA!