Sei in Regime Forfettario? Abbiamo una sorpresa per te

 Capitolo 7

Come trovare clienti e offerte di lavoro: strategie e strumenti utili

Il tuo sito è online, hai un bel profilo LinkedIn, il tuo portfolio è impeccabile, stai creando il tuo network. Non ti resta che metterti al lavoro. Sì, ma come? Il personal branding è un importante punto di partenza, ma i clienti, soprattutto all’inizio, difficilmente ti correranno incontro senza che tu faccia altro. Ecco perché dovrai rimboccarti le maniche e andare in cerca delle offerte di lavoro.

Autore: Fatture in Cloud

Nella ricerca di nuove opportunità lavorative, Internet è il tuo più grande alleato. Ci sono molti strumenti gratuiti a cui puoi ricorrere. Ecco una selezione di quelli più efficaci e diffusi tra i freelance.

 

  • I siti con offerte di lavoro per freelance. Un esempio è AddLance, una piattaforma dove le aziende pubblicano il progetto che intendono affidare a un freelance, indicando scadenze e budget. Il freelance può valutare il progetto e se interessato, proporsi. Dello stesso genere, sempre operanti anche in Italia, sono Freelancer, Upwork, Guru e Peopleperhour. Se vuoi qualcosa di mirato c’è Starbytes dedicato agli esperti di informatica, Zooppa per chi si occupa marketing, grafica pubblicitaria e videomaker, mentre Twago è particolarmente indicata per gli sviluppatori. Per articolisti e traduttori invece ci sono Melascrivi, Scribox, Greatcontent, O2O, ProZ, TranslatorsCafe e Textbroker.
  • I siti “vetrina”. Un’altra tipologia di siti molto utile per trovare lavoro è quella che ti consente di mettere te stesso in vetrina: compili un profilo, inserisci il tuo portfolio e indichi la tua tariffa. Il cliente interessato ti contatterà per proporti il suo progetto, che potrai accettare o rifiutare. Toptal è un ottimo esempio di questa tipologia di piattaforme.
  • I contest creativi. Se sei un amante delle sfide non puoi non iscriverti ai portali che fanno incrociare domanda e offerta tramite il meccanismo dei contest creativi. Un cliente prepara un progetto e i liberi professionisti si sfidano: chi sviluppa il lavoro più vicino al gusto del cliente “vince” l’incarico. Oltre alla possibilità di ottenere il lavoro, i contest sono ottime occasioni per farsi conoscere e incontrare potenziali clienti. Alcuni esempi sono 99designs, YouCrea e Starbytes.

Ora che sai come promuovere la tua attività e battere la concorrenza sei pronto per affrontare la tua nuova sfida: farti pagare. A che serve trovare nuovi clienti se poi non ti pagano abbastanza (o per niente!)? Nel prossimo capitolo ti spieghiamo come stabilire la giusta tariffa per il tuo lavoro e come farla rispettare.