Passa a Fatture in Cloud: ti regaliamo fino a 12 mesi in più

 Capitolo 9

Fatturazione elettronica: 7 motivi per cui un software gestionale ti semplifica la vita

Perché ricorrere a un software gestionale per la fatturazione elettronica? In questo capitolo ti diamo 7 ottime ragioni per abbandonare il fai-da-te!

Autore: Fatture in Cloud

Una cosa è certa: se hai partita IVA, il ricorso a un software gestionale come Fatture In Cloud o Danea Easyfatt, può offrirti moltissimi vantaggi. E non solo per l’enorme risparmio di tempo (e quindi denaro) nella gestione di documenti e fatture. Scegliendo un gestionale avrai anche la possibilità di fruire di servizi a cui non avresti mai pensato ma che, scoprirai, sono un enorme valore aggiunto. Come, ad esempio, lo scadenziario automatico, che ti consente di gestire rapidamente e con puntualità pagamenti in entrata e uscita. O come il programma per la gestione del magazzino: d’un tratto il monitoraggio di carico, scarico e giacenze non ti sembrerà più un’attività infernale. O, ancora, le funzioni dedicate alla registrazione di costi e profitti che renderanno l’analisi dei dati semplice e rapida. E l’elenco potrebbe continuare.

Insomma, scegliere un software gestionale è sempre una buona idea per chi ha deciso di mettersi in proprio. Ancora di più ora che la fatturazione elettronica è obbligatoria anche nei rapporti tra partite iva e verso i consumatori. Non sei ancora convinto? Ok, nei prossimi paragrafi ti elenchiamo 7 ottimi motivi per non fare mai più a meno di un gestionale!

1. Maggiore sopravvivenza delle aziende con gestionale

Proprio così. Le aziende che si servono di un gestionale, vivono più a lungo di quelle che non lo fanno.

I numeri parlano chiaro: il tasso di “mortalità” delle imprese italiane entro 5 anni dall’apertura è in media il 40%. Vuol dire che ben 4 attività su 10 falliscono entro il 5° anno di vita. Ma per le imprese che scelgono di dotarsi di un gestionale la percentuale scende al 6%. In pratica solo 1 attività su 20 fallisce entro il 5° anno. Impressionante, no?

2. Meno tempo sprecato, più denaro per la tua attività

Pensaci un attimo: quanto tempo dedichi alla gestione amministrativa e contabile della tua attività? Moltissimo, vero? Pensa ora se potessi dedicare quel tempo ad attività più redditizie e delegare gli aspetti contabili a un software. Con un gestionale potresti:

  • gestire rapidamente tutto ciò che riguarda la fatturazione elettronica, dalla creazione all’invio, passando per la conservazione sostitutiva;
  • automatizzare solleciti e pagamenti ma anche la numerazione di clienti, DDT, prodotti in magazzino;
  • liberarti finalmente dei calcoli di imposte, arrotondamenti a norma di legge, ecc. Penserebbe a tutto il tuo software;
  • liberare la tua mente! Ci penserà lo scadenzario a ricordare a te, e anche ai tuoi clienti smemorati, date e scadenze attraverso i promemoria automatici.

Insomma, con un gestionale la tua attività sarebbe sicuramente più produttiva e tu potresti dedicare più tempo a ciò che davvero ti interessa.

3. Finanze sempre sotto controllo

Per essere sicuro che i tuoi clienti ti paghino regolarmente, devi tu per primo conoscere date e termini di scadenza. Ma siamo esseri umani, non possiamo ricordare tutto. Ecco perché ci sono i software! Servirti di un gestionale per la registrazione di fatture e pagamenti, assieme ai registri di prima nota e allo scadenziario, ti permetterà di avere un maggiore controllo sulle tue finanze e di gestire efficientemente la registrazione dei pagamenti.

4. Il commercialista: una risorsa da sfruttare

Nella gestione contabile di un’azienda ci sono due tipi di attività: quella di consulenza e quella più “meccanica”, come la mera compilazione di documenti. Non preferiresti che il tuo commercialista si dedicasse ad analizzare la situazione contabile, economica e patrimoniale della tua azienda? In questo modo potresti avere un quadro sempre aggiornato e completo della situazione e fare scelte efficaci per la crescita degli affari. Lascia che sia il tuo gestionale a occuparsi delle scartoffie!

5. Sbagliare ti costa!

Accetta un consiglio: non sottovalutare mai il costo di gestione di errori e correzioni di fatture, DDT e simili. Una fattura sbagliata, nel migliore dei casi, ti farà perdere 20-30 minuti. Ma se va male può costarti 5-6 ore di lavoro e una bella multa dell’Agenzia delle entrate. Un gestionale riduce drasticamente il rischio di errori e abbatte tempi e costi amministrativi.

6. Migliore analisi = investimenti redditizi

Tra le tante funzionalità di un gestionale c’è anche quella di analisi di enormi quantità di dati: in qualsiasi momento potrai visualizzare flussi di cassa, dati di vendita di specifici prodotti, la situazione di clienti e fornitori. Tutto in maniera rapida e precisa. Questo ti consentirà di avere un quadro generale della tua situazione finanziaria, della tua liquidità e dei settori in cui ti conviene di più investire. Eviterai così di sprecare tempo e denaro in settori poco redditizi e potrai sfruttare le tue risorse in maniera oculata.

7. Non trascurare i clienti!

I clienti sono la tua principale risorsa: trattali bene! Come? Analizzando ogni loro caratteristica, abitudine e necessità in relazione alla tua attività. Per gestire con attenzione la tua clientela, ad esempio, dovresti essere in grado di rispondere a domande come queste:

  • Quali sono i tuoi 3 migliori clienti e i 3 peggiori clienti a seconda del volume di fatturato, del prezzo di ordine medio, della tipologia di prodotto venduto e dei pagamenti?
  • Qual è la situazione precisa di ogni tuo cliente riguardo a data ultimo ordine, media di acquisto, ritmo medio di acquisto, situazione crediti debiti e solleciti ricevuti?

Se non conosci le risposte è probabile che tu non abbia un gestionale. Solo un software infatti ti consente di monitorare minuziosamente tutti gli aspetti della tua attività, inclusi quelli relativi al comportamento dei tuoi clienti. Questo ti permetterà di creare promozioni personalizzate, incrementare i rapporti con i clienti più “virtuosi” e ridurli con chi non rispetta le scadenze. Le possibilità sono infinite.

Ti abbiamo convinto? Se sei ancora titubante, ricorda che la maggior parte dei software gestionali ti offre un periodo di prova gratuito per testarne l’utilità e le funzionalità disponibili. Noi ti consigliamo di farci un pensierino: siamo sicuri che non te ne pentirai.